L'ecoturismo è la soluzione all'overtourism

L'ecoturismo è la soluzione all'overtourism

ecoturismo - la soluzione all'eccesso di turismo

ecoturismo - la soluzione all'eccesso di turismo

 

L'overtourism è una grave sfida che sta danneggiando l'intera industria del turismo. È stato trattato sempre più dai media e dalle pubblicazioni come un problema che deriva dal concetto stesso di viaggio, anche se ne comprende solo una piccola parte. L'overtourism non solo è completamente insostenibile, è un problema crescente che dovrebbe essere preso sul serio. Le risposte politiche ad essa sono, in molti casi, goffe e sconsiderate quanto le politiche che l'hanno prodotta in primo luogo. L'overtourism può influenzare negativamente il sentimento dei viaggiatori e l'industria del turismo sostenibile su piccola scala.

Cerchiamo di essere chiari sin dall'inizio: L'overtourism non deriva dall'ecoturismo, e i principi di coloro che decantano l'aumento delle entrate turistiche verso una destinazione ad ogni costo sono completamente antitetici a quelli dell'ecoturismo. L'eccesso di turismo, che nella sua forma più semplice è il turismo che danneggia le comunità a causa dell'uso eccessivo o della distruzione delle risorse a causa del sovraffollamento, deriva da una mancanza di preoccupazione per la salute e il benessere della comunità di destinazione.  Ancora una volta, questo è completamente l'opposto del principio fondamentale dell'ecoturismo.  

L'overtourism è il risultato inevitabile del turismo che considera solo il privilegio di un turista piuttosto che una partnership tra il viaggiatore e le persone di una destinazione. È chiaro dalla nostra ricerca e dai fatti sul campo che le persone, la cultura, l'ambiente e le risorse naturali di una comunità sono le parti più integranti del turismo, non il viaggiatore. L'eccesso di turismo è un problema comune in alcuni "punti caldi" in cui il degrado causato dall'afflusso può sopraffare notevolmente anche i benefici delle entrate del turismo, specialmente quando tali entrate non sono distribuite equamente.

I paesi in via di sviluppo sono particolarmente sensibili agli effetti dell'eccesso di turismo nei loro ambienti naturali, economici e sociali. I loro sistemi di scarico e fognario sono mal equipaggiati per supportare grandi flussi di persone e l'eccesso di turismo spesso infesta la destinazione in modo schiacciante. La gente del posto viene espulsa dalle loro case e non può nemmeno partecipare ai benefici economici del reddito turistico che derivano dall'uso stesso delle loro comunità d'origine. Gli habitat della fauna selvatica vengono rasi al suolo o compromessi per far posto a un aumento delle costruzioni, che culmina nella distruzione delle comunità locali.

L'ecoturismo è un'alternativa positiva e la soluzione a questa crescente crisi. L'ecoturismo può fornire una soluzione a breve termine e relativamente a basso costo all'eccesso di turismo se implementato correttamente. L'ecoturismo consente di distribuire le entrate in modo più uniforme alle aree meno servite, garantendo al contempo che le entrate del turismo rimangano all'interno e funzionino per le comunità che vi si dedicano. Considera quanto segue, solo alcune delle molte differenze tra ecoturismo e overtourism che sottolineano questo contrasto ed evidenziano perché l'ecoturismo è una soluzione molto valida:

Ecoturismo
- Risultati di politiche turistiche attentamente pianificate sviluppate in collaborazione con comunità, popolazioni indigene, ambientalisti ed esperti.
- Considera la salute e il benessere della comunità come uno degli obiettivi principali del viaggio
- Incoraggia i viaggiatori a diffondersi naturalmente nelle aree meno servite dal turismo
- Preserva e cura le risorse naturali
- Risultati in entrate sostenibili per la comunità

Overtourism
- Risultati di un turismo non pianificato e mal gestito che cerca di massimizzare le entrate consentendo il maggior numero possibile di turisti
- Concentra i turisti in piccole aree senza considerare la distruzione che questo provoca
- Considera le entrate come l'obiettivo principale del turismo
- Risultati nella distruzione dell'ambiente naturale
- Risultati in entrate turistiche che vanno a pochi privilegiati

La crescita dell'ecoturismo ridurrà l'eccesso di turismo, ma il nostro settore, e l'industria dei viaggi in generale nel suo insieme, possono essere parte della soluzione:

- Creare più opportunità educative per i professionisti appassionati di sostenibilità
- Aumentare la consapevolezza degli impatti del turismo tra i viaggiatori
- Facilitare le partnership tra professionisti, organizzazioni, comunità, imprese e viaggiatori
- Promuovere iniziative sostenibili in tutto il mondo
Tutto quanto sopra sono obiettivi di TIES.

Ecoturismo e comunità del turismo sostenibile! www.ecoturismo.org

 

escursioni sulle montagne di Creta

escursioni sulle montagne di Creta Grecia

it_ITItaliano
linkedin Facebook Pinterest Youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-vuoto Pinterest Youtube twitter instagram